La storia di Prima Linea

Le imprese di Prima Linea, l'organizzazione di Roberto Sandalo, Marco Donat Cattin, Susanna Ronconi, Sergio Segio e altri (923 condannati) che adottò la lotta armata per raggiungere il potere, colpendo spesso brave persone che facevano il loro dovere, come il giudice Alessandrini, che si impegnava seriamente nella ricostruzione della verità sulle stragi (è il primo magistrato che scoprì i depistaggi dei servizi segreti) e indagava sul terrorismo di destra e poi su Prima Linea e per questo fu ucciso, oppure il giudice Galli, altra brava e capace persona , ucciso proprio perchè rendeva efficiente, credibile e giusta l'istituzione per cui lavorava. Questo mio lavoro vuol essere un ricordo delle persone uccise, sapendo che esse, come la stragrande maggioranza degli italiani, non pensavano affatto di trovarsi in una guerra civile e non lo erano. E' un omaggio soprattutto a chi col suo faticoso lavoro quotidiano cerca di rendere migliore(per tutti) il nostro difficile mondo, senza indulgere alla tragica "scorciatoia" della violenza.

Renata Durando - letteratura italiana e cinema d'autore | renatadurando.com
renatadurando@poddighe.com

2018 Powered by Andrea Poddighe